Questa notizia strapperà sicuramente un sorriso a tutti i romani; qualcosa di più di un sorriso agli abitanti di Roma Sud. Forse i più grandi tra di noi se lo ricordano bene, ma sicuramente i ragazzi delle mia generazione (25-30 anni) lo hanno sempre e solo intravisto dietro staccionate ed impalcature.

Dopo 56 anni, finalmente riapre il Giardino delle Fontane del laghetto dell’Eur, quella zona sempre stata chiusa al pubblico che ha per molto tempo nascosto una delle passeggiate più belle della Roma (per così dire) moderna.

Progettato da Raffaele de Vico nel 1961, voleva rappresentare una visione moderna delle ville storiche, con percorsi studiati, fontane, giochi d’acqua, cascate e persino un ponte pedonale in stile giapponese.

Dal 5 maggio finalmente questo piccolo gioiello è finalmente tornato fruibile dai romani e dai turisti e si integrerà in modo unico con la già bellissima passeggiata del Giappone che circonda il laghetto!

La primavera romana non era così bella dal 1961!